diariodiunaragazzadistruttiva
Credi di sapere cos’è la morte.
Ma non è vero.
Non finché non la vedi.
La vedi davvero.
A quel punto ti ossessiona e vive dentro di te.
Credi di sapere cos’è la vita.
Stai sull’orlo delle cose,e la guardi scorrere,ma non la vivi.
Non veramente.
Sei solo un turista.
Uno spettro.
E poi la vedi.
La vedi davvero.
E a quel punto ti ossessiona e vive dentro di te.
E non c’è scampo.
Non c’è niente da fare,e sapete una cosa?va bene.